ZEITSCHRIFT l'industriale präsentiert, vierzehntägig, das angebot von neuen und gebrauchten werkzeugmaschinen in ausgewählten fachhändlern; und auch interviews, news, wirtschaft, handel, neue branchen ...

MEHR INFOS»
Nuovi riduttori epicicloidali con pignone montato
Soluzioni efficaci per gli azionamenti a cremagliera. L'opzione pignone si può combinare con otto serie di riduttori in totale. Questa ampia selezione garantisce che non ci sia solo una soluzione per le applicazioni più disparate, ma di regola addirittura parecchie. (Fonte:Neugart GmbH)

Appositamente per gli azionamenti a cremagliera, Neugart amplia la sua gamma di riduttori epicicloidali a un'opzione supplementare con pignone montato di propria produzione.

In concreto si può optare tra due tipi di pignone: il pignone PK1 è montato sull'albero di uscita dentato del riduttore, nel quale una dentatura interna provvede alla necessaria sicurezza del collegamento conformemente alla norma DIN 5480. Invece il pignone PM1 è progettato per riduttori con albero di uscita flangiato e con un'interfaccia meccanica a norma EN ISO 9409-1. Entrambi i tipi sono disponibili con
dentatura elicoidale, il PK1 anche con dentatura diritta. Inoltre i pignoni hanno quattro diversi moduli, con quantità di denti differenti.

L'opzione del pignone è combinabile con otto serie di riduttori in totale: fra queste è rispettivamente presente un riduttore epicicloidale coassiale con albero di uscita (PLHE) e con flangia di uscita (PFHE) dell'Economy Line, che comprende potenti riduttori standard di lunga durata, dall'eccellente rapporto prezzo-prestazioni.
Nella Precision Line, denominazione che identifica l'elevata precisione dei riduttori epicicloidali di precisione, compaiono rispettivamente: due riduttori epicicloidali coassiali con albero di uscita (PSN e PLN) e flangia di uscita (PSFN e PLFN) nonché un riduttore epicicloidale angolare (WPLN e WPSFN).

Queste numerose possibilità di combinazione di tipi di pignoni e riduttori epicicloidali garantiscono che non ci sia solo una soluzione per le applicazioni più disparate, ma di regola addirittura parecchie: quindi la rigidità torsionale nei riduttori flangiati è più alta che nei riduttori con albero di uscita. Se per esempio il criterio decisivo è l'assetto dello spazio disponibile, il costruttore può impiegare i riduttori con flangia di uscita corti oppure i riduttori epicicloidali angolari. Se il fattore decisivo è la precisione, potrà optare per la precisione e
rigidità torsionale maggiori dei riduttori epicicloidali di precisione. Altrimenti i riduttori Economy costituiscono la soluzione economicamente più attraente per le applicazioni standard.

Neugart è l'azienda a gestione famigliare tra i costruttori di riduttori. Costituita nel 1928, l'azienda è sempre stata gestita dai suoi titolari, che attualmente sono alla quarta generazione. Neugart sviluppa, produce e commercializza riduttori epicicloidali e riduttori customizzati su specifiche dei clienti. Approssimativamente, l'azienda occupa in tutto il mondo 700 dipendenti, di cui circa 600 nella sede storica di Kippenheim, nel Baden meridionale.

www.neugart.com